Lunedì 28 Giugno 2010

Atti osceni in luogo pubblico:
ex coniugi denunciati a Bergamo

Atti osceni in luogo pubblico: è l'accusa con la quale i carabinieri di Bergamo hanno denunciato due ex coniugi, che si sono lasciati travolgere da una ritrovata passione. Peccato però che abbiano riscoperto il loro amore nel posto sbagliato e nel momento sbagliato: erano in macchina, di mattina, non lontano dalla sede del comando della polizia municipale di Bergamo.

Così è successo che - domenica alle 9,30 - qualcuno li ha notati e ha avvertito le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno sorpreso i due. Li hanno identificati: lui ha 36 anni, lei 31, e da tempo si erano separati. Probilmente si erano incontrati per riaffrontare l'argomento e non sono riusciti a resistere.

Un amore ritrovato che però è costato una denuncia che, probabilmente, li porterà a doversi difendere in un'aula di tribunale. A meno che qualcuno, alla fine, non decida di ... archiviare la pratica.

r.clemente

© riproduzione riservata