Venerdì 02 Luglio 2010

Treviglio: ladri si schiantano
e distruggono una cappelletta

Hanno visto una pattuglia dei carabinieri, hanno accelerato e si sono schiantati a fortissima velocità contro una cappelletta a lato della strada, abbattendola e distruggendola completamente. È accaduto alle 2,20 della notte tra mercoledì e ieri in via Fara a Treviglio, nella campagna tra la città e la frazione Geromina.

I tre occupanti dell'auto, un'Audi A3, sono scesi dalla vettura illesi e si sono dileguati a piedi nei campi pochi istanti prima dell'arrivo della pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviglio: i militari hanno accertato che l'auto era stata rubata giorni fa nel Milanese.

Il frastuono provocato dallo schianto nel silenzio della notte ha svegliato tutti i residenti nel raggio di diverse centinaia di metri. Grande l'amarezza quando si è capito che nell'incidente era andata distrutta la cappellina, vista la devozione alla Vergine raffigurata nell'affresco della santella.

L'Audi ha sfrecciato lungo via Fara arrivando dalla Geromina e procedendo in direzione di Badalasco: oltrepassata una curva, il conducente ha perso il controllo dell'auto a causa dell'alta velocità e, all'altezza dell'incrocio con via Isser, l'Audi ha cominciato a sbandare. Si è piegata di lato, è uscita di strada finendo nel prato di destra e centrando infine la cappellina, che si trova a pochi metri dalla cascina Capriola.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata