Sabato 17 Luglio 2010

Minacce all'ex convivente
Arrestato un uomo a Capriate

Ha tentato di estorcere 70 euro all'ex convivente minacciandola e poi ha tentato di rubarle l'auto: così D. G., 45 anni di Capriate San Gervasio, è stato arrestato e infine, dopo il processo per direttissima, ha subìto la misura di custodia cautelare nel reparto di psichiatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Gli episodi contestati sono avvenuti a Capriate, nel corso della giornata di venerdì, con ripetuti interventi dei carabinieri sollecitati dalla ex convivente dell'uomo. Lui, pare in stato di ebbrezza  (sarebbe anche sotto cura farmacologica), si è presentato al bar gestito dalla donna, prendendo denaro dalla cassa e alcune birre. Poi è ritornato litigandoci e costringendo la donna a chiamare i carabinieri che sono dovuti intervenire anche nel pomeriggio quando l'Alfa Romeo 146 della donna è sparita e per l'ennesima volta verso sera quando l'uomo è ritornato nel bar minacciando l'ex convivente di morte se non gli avesse consegnato 70 euro.

Visto il crescere della tensione, i carabinieri hanno deciso di arrestare l'uomo. Il giudice, ritenuto l'uomo pericoloso, ne ha disposto il ricovero in
psichiatria, rinviando il processo a lunedì per una perizia psichiatrica.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata