Giovedì 22 Luglio 2010

Romano, Polizia locale all'opera
Arrestato nigeriano. Sarà espulso

Un extracomunitario è stato arrestato dalla Polizia locale di Romano di Lombardia durante i controlli del 22 luglio al mercato settimanale. L'uomo aveva a suo carico tre provvedimenti di espulsione dall'Italia ai quali non aveva ottemperato e stava esercitando l'accattonaggio molesto. Cittadino nigeriano di 26 anni, E.E., l'uomo è stato tradotto in cella e domani, 23 luglio sarà processato per direttissima per la violazione alle norme che regolano l'immigrazione e che prevedono l'accompagnamento coatto alla frontiera.

A seguito degli accertamenti fatti, l'uomo è risultato essere un pluri pregiudicato e senza fissa dimora. Durante l'operazione di polizia sono stati fermati e allontanati diversi questuanti che operavano nella zona del mercato. Da circa 1 anno a Romano è in vigore l'ordinanza del Comune che vieta l'accattonaggio molesto. In proposito c'erano state delle proteste da parte dei cittadini, specie anziani, che si lamentavano per i modi utilizzati da alcuni di questi accattoni.

t.mirabile

© riproduzione riservata