Sabato 24 Luglio 2010

Carvico e Mozzo: infortuni sul lavoro
Due feriti: un muratore e un operaio

Due infortuni sul lavoro nella mattinata di sabato 24 luglio in provincia di Bergamo. Alle 10, in un cantiere edile di via San Martino a Carvico, un muratore albanese di 35 anni, residente a Romano di Lombardia, è caduto battendo la testa. La dinamica dell'incidente non è ancora chiara, comunque l'uomo è stato soccorso dai compagni e trasportato al policlinico di Ponte San Pietro, dov'è ricoverato in osservazione per un trauma cranico. Sul posto i carabinieri di Calusco e l'Asl di Bonate Sotto.

Alle 10,45, invece, nella ditta 3V Sigma di Mozzo (via Aldo Moro), azienda di prodotti chimici, un operaio di 49 anni di Zogno, dipendente della ditta, stava movimentando un sacco pesante circa 1.200 chili di bicarbonato, quando - per cause ancora in via di accertamento - il voluminoso carico è caduto dal paranco da un'altezza di 5 metri rompendosi e un pezzo ha colpito al polso l'operaio. Il 49enne è stato trasportato agli ospedali Riuniti di Bergamo con una prognosi di 40 giorni per la frattura del polso. Sul posto i carabinieri di Curno e l'Asl.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata