Martedì 27 Luglio 2010

Rave party abusivo nel Parco
Sgomberato un campo a Romano

I Carabinieri e la Polizia Locale di Romano con la collaborazione delle guardi ecologiche volontarie del Parco del Serio hanno bloccato sabato scorso l'allestimento di un rave party sulla sponda del fiume presso i ponti stradale e ferroviario di Romano. Già da venerdì sera una cinquantina di giovani in arrivo da diverse parti d'Italia si erano trovati nell'area sottoposta a tutela con camper ,auto e moto per allestire la manifestazione non autorizzata. Avevano con se diverse apparecchiature come gruppi elettrogeni, fari e impianti audio di grossa potenza. Altri partecipanti erano attesi nelle ore successive richiamati con il tam tam di internet.

“Volevamo festeggiare il compleanno di alcuni nostri amici” è stata la giustificazione della loro presenza nel Parco del Serio. Tra l'altro queste persone erano arrivate sulle sponde del Serio percorrendo strade campestri interne a Romano, evitando così lo sbarramento che inibisce l' accesso ai veicoli e che il Parco del Serio ha fatto mettere sulla sponda sinistra a sud dei due ponti sul fiume. Nel tardo pomeriggio di sabato i partecipanti al raduno non autorizzato hanno smontato le apparecchiature e hanno lasciato l'area senza incidenti.

e.roncalli

© riproduzione riservata