Mercoledì 28 Luglio 2010

Minacciava un connazionale
Denunciato un indiano di Seriate

Un indiano di 42 anni residente a Seriate è stato denunciato a piede libero per minaccia e detenzione di oggetti atti ad offendere. L'uomo, la sera di martedì 27 luglio è stato fermato dagli agenti della Polizia intercomunale dei Colli di Albano S. Alessandro dopo aver minacciato un suo connazionale residente a San Paolo D'Argon in via Volta. Secondo i fatti appurati dagli agenti, domenica 25 luglio tra i due uomini ci sarebbe stato un forte diverbio scoppiato in seguito a una partita di cricket.

L'indiano denunciato avrebbe allora deciso di rincarare la dose e, individuata la residenza del rivale, sarebbe andato sotto casa di quest'ultimo per passare alle vie di fatto. Alle ripetute invettive dell'uomo, la «vittima» ha chiamato gli agenti della Polizia locale che nell'auto dell'aggressore hanno rinvenuto vari oggetti atti ad offendere, tra cui roncole, tirapugni, manganelli e forbici. Tutti gli oggetti sono stati sequestrati.

t.mirabile

© riproduzione riservata