Giovedì 05 Agosto 2010

Federconsumatori lancia l'allarme:
finti tecnici Enel in Bergamasca

Nuovo appello di Federconsumatori Bergamo che segnala nuove truffe ai danni di residenti in città, ma anche Scanzorosciate e Pedrengo. «Nuemrosi bergamaschi di queste zone - spiega Federconsumatori -  hanno ricevuto telefonate da parte di sedicenti funzionari dell'enel che preannunciavano la loro visita a domicilio al fine di rendere i soldi di un'ipotetica “caparra”».

Federconsumatori lancia l'allarme: «Bisogna stare attenti, chi cerca di introdursi in casa vostra con questa motivazione palesemente falsa lo fa in malafede, con l'intenzione di carpirvi con l'inganno qualcosa che vi appartiene. Se vi capitano situazioni come quella segnalata, Federconsumatori invita ad avvertire subito le forze dell'ordine e a non aprire la porta a degli estranei».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata