Venerdì 20 Agosto 2010

Il cane abbaia? Anche a Bergamo
è boom di cause fra condomini

Cani che abbaiano? Rispetto al 2009 nel mese di luglio le liti fra vicini giunte al «Tribunale degli animali» gestito da Aidaa ( l'Associazione italiana per la difesa di animali e ambiente) sono passate, in Italia, da duemila a 6.200, ovvero triplicate. I primi sei mesi dello scorso anno vengono staccati da quelli del 2010 con un buon 29% di aumento.

E in Bergamasca? Nel mese di luglio le segnalazioni di vicini su cani che abbaiano arrivate ad Aidaa sono state l'88% in più rispetto all'anno precedente (64 contro le precedenti 34). Una quota inferiore rispetto al dato nazionale, che invece risale sopra la media se si osserva il periodo di gennaio-giugno: nel 2010 gli orobici hanno segnalato il 35% di casi in più (erano stati 345, sono diventati 465).

E parliamo solo delle situazioni che vengono affrontate facendo riferimento a un soggetto terzo, in questo caso proprio l'Aidaa. Ovvio che l'estate – e questa si è distinta per un giugno e un luglio molto caldi – ci mette del suo: finestre aperte, giardini, balconi più vissuti. La crisi, poi, non aiuta: se uno è costretto a starsene a casa anziché in spiaggia...  Il risultato è un boom di querelle sull'abbaio. Le segnalazioni di questo genere sono in crescita ovunque.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 20 agosto

r.clemente

© riproduzione riservata