Venerdì 20 Agosto 2010

Sant'Alessandro, da sabato il triduo
Da martedì al via la sagra

Prende il via sabato mattina 21 agosto, nella basilica di Sant'Alessandro in Colonna, il triduo in preparazione alla solennità patronale, che ricorre giovedì 26 agosto e vedrà la presenza del vescovo Francesco Beschi. Secondo l'ininterrotta tradizione, il soldato cristiano Alessandro, essendosi rifiutato di sacrificare agli dèi, venne decapitato nel luogo ove sorge la colonna all'esterno della basilica da cui deriva il nome.

Questo il programma del triduo
(saranno presenti sacerdoti per le Confessioni).
Sabato 21 agosto, in basilica, Messe alle 8, 9, 10,30 (con solenne accoglienza ed esposizione delle reliquie del Santo e benedizione «dei fiori di Sant'Alessandro»), 12 e 18,30, preceduta mezz'ora prima dall'esposizione e dall'adorazione eucaristica e dai Vespri.
Lunedì 23 e martedì 24, Messe alle 9 con omelia e liturgia delle Lodi e alle 18 con omelia e liturgia del Vespro; alle 21 momento di preghiera sulla traccia «Athleta Christi strenue».
Mercoledì 25, vigilia della solennità patronale, Messa alle 9 con omelia e liturgia delle Lodi; alle 17,30 Primi Vespri della solennità, seguiti alle 18 dalla Messa con omelia; alle 21 momento di preghiera sulla traccia «Athleta Christi strenue»: sono particolarmente invitati coloro che portano il nome di Alessandro.
Giovedì 26 agosto, solennità di Sant'Alessandro (le Messe nelle chiese delle vicinie sono sospese): alle 7,30 Lodi mattutine; Messe alle 8, 9, 10,30, 12 tutte con omelia; alle 17,30 Secondi Vespri della solennità, seguiti alle 18 dalla solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Francesco Beschi (accompagna il Coro dell'Immacolata).
Venerdì 27 agosto, alle 16 benedizione dei bambini; alle 18 Messa di suffragio per tutti i defunti della parrocchia.
Domenica 29 agosto, Messe alle 8, 9, 10,30 (animata dal gruppo alpini), 12; alle 17 adorazione eucaristica; alle 18 Vespri, seguiti alle 18,30 dalla Messa. Al termine, sul sagrato rappresentazione della «Passione di Sant'Alessandro», seguita dal cammino di preghiera processionale verso la Cattedrale percorrendo le vie Sant'Alessandro, Tre Armi, Arena e Santa Maria Maggiore con soste lungo il cammino.
Domenica 5 settembre, dopo la Messa delle 18,30, reposizione solenne delle reliquie del Santo. Quasi in contemporanea, prende il via martedì 24 agosto la sagra nei cortili della Domus Alexandrina, accanto alla basilica, per concludersi domenica 5 settembre.

Ogni sera giochi, pesca di beneficenza e salita al campanile. Ogni sera dalle 19 possibilità di ristorazione, che si terrà anche a mezzogiorno nei seguenti giorni: 26 e 29 agosto, 4 (per anziani) e 5 settembre. La visita guidata alla basilica sarà possibile alle 21 il 26 agosto e alle 15,30 nei giorni 28 e 29 agosto, 4 e 5 settembre. Il 28 agosto alle 21 in basilica rappresentazione «Notti di luce». Il 1° settembre alle 21 spettacolo di burattini di Pietro Roncelli, mentre il 3 settembre, stessa ora, concerto del corpo musicale San Zenone di Curnasco; il giorno seguente, alle 21, concerto gospel.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata