Mercoledì 15 Settembre 2010

«Famiglia, genitorialità e fede»
Aperto il nuovo anno pastorale

Per il terzo anno consecutivo sarà ancora la famiglia al centro dell'attenzione della Chiesa di Bergamo. Infatti, il programma pastorale 2010-2011 avrà al centro delle riflessioni e nelle energie la famiglia con figli da zero a sei anni. È stato presentato questa mattina in Seminario durante l'assemblea del clero di inizio anno pastorale, che ha visto l'intervento del vescovo Francesco Beschi.

«Questa scelta — ha detto il vescovo — non è per le famiglie o delle famiglie, ma coinvolge in prima persona l'intera comunità cristiana. Infatti, la crescita della fede nella famiglia è anche la crescita della fede nella comunità cristiana». Come tema del programma pastorale è stata scelta la frase «E beata colei che ha creduto…», tratta dal Vangelo di Luca (1, 45). L'icona biblica scelta è il bellissimo affresco di Lorenzo Lotto della Visitazione di Maria alla cugina Elisabetta, nella chiesa di San Michele al Pozzo bianco in Città Alta.

Seguono aggiornamenti

e.roncalli

© riproduzione riservata