Venerdì 01 Ottobre 2010

Fontana: «Decisione che lascia interdetti
Ora i responsabili ne rendano conto»

«È una decisione che lascia interdetti»: non usa mezzi termini Gregorio Fontana, deputato bergamasco de Il Popolo della Libertà, a proposito della decisione del Consiglio Comunale di Urgnano di non accettare la proposta del polo logistico di Lombardini.

«In questi mesi, a Bergamo come a Roma, non abbiamo fatto altro che difendere l'occupazione e le possibilità di sviluppo del nostro territorio - dichiara Fontana -. Rifiutare l'offerta da un imprenditore bergamasco doc che desidera investire nella sua provincia è ancor più incomprensibile e paradossale in tempi di crisi aziendali e delocalizzazione».

Insomma, un'occasione mancata per lo sviluppo del nostro territorio: «A regime l'insediamento avrebbe potuto garantire circa 80 posti di lavoro, senza contare l'indotto. Chi ha compiuto una scelta del genere se ne assumerà la piena responsabilità», conclude Fontana.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata