Venerdì 01 Ottobre 2010

Belpietro, Formigoni: «Accrescere
in tutti il livello della vigilanza»

«Il tentato attentato contro il direttore di Libero, Maurizio Belpietro, è un fatto gravissimo. A lui va la massima solidarietà e l'espressione di grande stima».

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, che aggiunge: «È una vicenda per alcuni aspetti oscura, che andrà chiarita in tutta la sua dinamica, ma è evidente che un uomo armato e mascherato si era preparato per un agguato al direttore di Libero, minacciando la sua vita».

«Simili episodi - avverte il presidente lombardo - non posso essere archiviati con una condanna che dura la spazio di un mattino, ma devono accrescere in tutti il livello della vigilanza, perché in questa stagione gli atti di intimidazione si vanno ripetendo con frequenza crescente: dall'attacco a Berlusconi in piazza Duomo a Milano, all'aggressione al sindacalista Bonanni a Torino e a tanti altri gravi episodi».

r.clemente

© riproduzione riservata