Venerdì 01 Ottobre 2010

Terno, meningite a scuola
Profilassi per 300 persone

Circa trecento persone - 280 bambini della scuola dell'infanzia e i loro insegnanti - sono state sottoposte a Terno d'Isola alla terapia antibiotica preventiva dopo che i medici dei Riuniti di Bergamo hanno accertato che un bimbo che frequenta la scuola è stato colpito da meningite. Il piccolo è stato portato in ospedale giovedì e i medici, accertata l'infezione, hanno subito allertato l'Asl di Bonate Sotto.

I responsabili dell'Asl hanno contattato il sindaco di terno e così è stata avvertita anche la scuola: i genitori sono stati immediatamente messi al corrente di quanto accaduto con un avviso, e sono poi stati convocati per un incontro che si è svolto giovedì sera nell'auditorium di Terno.

Qui i medici dell'Asl hanno spiegato loro la situazione: nulla di preoccupante, è stato confermato, ma è stato comunque distribuito ai piccoli ospiti della scuola d'infanzia e ai loro insegnanti un kit per la profilassi antibiotica. Per il momento la cura non è stata ritenuta necessaria per i genitori. La scuola ha anche provveduto ad avvertire le famiglie dei bambini che ieri erano assenti: anche a loro è stato distribuito il kit.

La scuola dell'infanzia di Terno è regolarmente aperta, ma venerdì mattina una sessantina di bambini non si è presentata: evidentemente molti genitori hanno preferito tenerli a casa per ulteriore, anche se non necessaria, precauzione. Dopo il week-end la scuola sarà regolarmente aperta.

r.clemente

© riproduzione riservata