Domenica 17 Ottobre 2010

Uniacque, chiude la sede di Albino
Dal 25 ottobre si apre a Casnigo

Sarà operativa da lunedì 25 ottobre la nuova sede territoriale di Casnigo della Uniacque Spa, la società che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Bergamo. La struttura, che tra uffici e magazzino occupa una superficie di 2.200 metri quadrati, si trova lungo la strada provinciale in via Serio 85, circa 500 metri prima del Ponte del Costone, ed è destinata a diventare il cuore della società nell'intera Valle Seriana.

La necessità di garantire la piena efficienza sin dal primo giorno, tuttavia, ha comportato necessariamente la decisione di chiudere già da lunedì, 18 ottobre, lo sportello di Albino: per una settimana, quindi, gli utenti che ne avessero necessità dovranno rivolgersi, per qualsiasi esigenza, agli altri sportelli aziendali, in particolare di Ranica e Ghisalba.

«Quella di Casnigo – sottolinea il presidente di Uniacque, Alessandro Longaretti – è la quarta unità operativa territoriale delle cinque previste sul territorio al fine di assicurare interventi tempestivi in caso di emergenza, risposte rapide agli sportelli, efficienza e razionalizzazione nell'organizzazione aziendale. Per questo, dopo Ghisalba, Lurano e Zogno, approdiamo ora in Valle Seriana mentre nei primissimi mesi del 2011 toccherà ad Endine Gaiano. A quel punto sarà completo, dopo la definizione delle divisioni operative territoriali, il processo di avvicinamento all'utenza».

Nella sede di Casnigo saranno operativi una ventina di dipendenti e altrettanti automezzi oltre a un magazzino dotato di tutte le strumentazioni necessarie per la manutenzione della rete idrica. «Opereremo – prosegue Longaretti – con personale amministrativo e tecnico qualificato e i nostri utenti potranno trovare risposte a tutte le loro richieste in un immobile che, fra l'altro, è stato adeguato con tutte le agibilità previste dalla legge. In caso di emergenza, una volta scattata la segnalazione, gli addetti di Uniacque saranno in grado di intervenire nel più breve tempo possibile».

Gli uffici di via Serio 85 saranno aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.40 alle 12.50 e dalle 14.30 alle 15.30: «Questa scelta – conclude Longaretti - deriva dalla volontà di creare un unico centro territoriale di riferimento per tutti i Comuni dell'area ed è la dimostrazione tangibile dell'impegno che la nostra azienda dedica al continuo miglioramento dei servizi: i clienti, infatti, potranno ottenere delucidazioni in tempi più celeri, con minori accessi allo sportello. Inoltre ci siamo già attivati presso la Provincia per ottenere la collocazione, accanto alla sede, di una fermata dei mezzi pubblici».

Per maggiori informazioni, è possibile contattare il centralino di Uniacque allo 0363/944311 oppure inviare un'e-mail a info@uniacque.bg.it.

r.clemente

© riproduzione riservata