Lunedì 08 Novembre 2010

Meteo: tre giorni sotto l'acqua
Lunedì temporali al mattino

A Bergamo anche i prossimi tre giorni saranno bagnati. Soprattutto lunedì 8 novembre il maltempo si tradurrà in rovesci temporaleschi, mentre martedì e mercoledì le previsioni parlano di piogge deboli. Le temperature diurne oscilleranno tra i 6 e i 13 gradi.

LUNEDI' 8 NOVEMBRE
A Bergamo: cielo molto nuvoloso o coperto al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio. Poche nubi in serata.
In Lombardia: una nuova depressione atlantica affonda ad ovest dell'Italia e condiziona ancora la Lombardia. Al mattino la prima perturbazione determina ancora rovesci, anche temporaleschi, specie su Lario, Varesotto, Brianza, Milanese e alto Bergamasco, in seguito temporanee schiarite, specie sulle pianure meridionali. In serata da ovest si avvicina una nuova perturbazione, che favorirà un veloce aumento della nuvolosità, fino a cieli coperti e associati a piogge sparse soprattutto durante la notte. Nevicate in montagna, tra 1.100-1.300 metri al mattino, sotto i 1.000 metri durante la notte. Temperature in lieve calo, specie in quota. Venti moderati meridionali.

MARTEDI' 9 NOVEMBRE
A Bergamo: cielo molto nuvoloso al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata.
In Lombardia: due perturbazione attraverseranno la Lombardia, una al mattino e una nella notte su Mercoledì, determinando nubi e deboli fenomeni, specie sulle province di Bergamo, Brescia e la fascia prealpina. Tra i due fronti pausa asciutta con qualche schiarita, specie sulle pianure. Quote neve al mattino sotto i 1.000 metri, poi in lieve rialzo, tra 1.000 e 1.100 metri sulle Alpi, sopra i 1.100/1.300 metri sulle Prealpi. Venti moderati meridionali in quota.

MERCOLEDI' 10 NOVEMBRE
A Bergamo: Cielo molto nuvoloso o coperto con deboli piogge, in assorbimento dalla sera.
In Lombardia: la depressione rimane ancora presente a Nord Ovest dell'Italia, seppur in fase di esaurimento e pilota correnti sudoccidentali umide e instabili sulla Lombardia. Cieli ancora nuvolosi, con deboli piogge nella prima parte del giorno, specie sulla fascia prealpina, limite nevicate tra 900 e 1.100 metri. Dal pomeriggio passaggio a tempo più asciutto e qualche timida schiarita, più ampia in nottata, quando pero si formeranno banchi di nebbia sulle pianure. Temperature poco variate, minime tra 6 e 7 gradi, massime intorno ai 10/11 gradi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata