Lunedì 08 Novembre 2010

Asse, l'Anas: l'ultimo tratto
apre al traffico a fine mese

Sembrano esserci buone nuove per l'asse interurbano. La nota è ufficiale, ma visti i trascorsi resta sempre qualche dubbio: «L'apertura al traffico dell'opera è prevista entro la fine del mese in corso». Si arriva insomma a Mapello, con il tratto conclusivo di una grande arteria da 17 chilometri il cui primo cantiere è stato inaugurato nel 1988.

L'annuncio arriva a stretto giro e non con programmazione a mesi di distanza: un dettaglio che lascia ben sperare. L'ultima porzione di asse interurbano è quasi finita. Il pezzo in via di completamento è parte integrante dell'ultimo lotto, nato per collegare l'Isola alla circonvallazione di Bergamo e liberarla dal traffico.

Concepito negli anni '80, l'asse dal Cassinone di Seriate a Mapello avrebbe dovuto essere realtà nel decennio successivo. Poi per vari problemi – finanziamenti, morfologia del terreno, burocrazia – è andata come è andata. Questo tratto rientra nell'ultimo lotto dell'opera (Treviolo-Mapello) che costa 53 milioni di euro.

Fra l'annuncio dell'Anas e il traguardo mancano segnaletica, qualche palo, guardrail. Fino a un paio di settimane fa sembrava tutto fermo. Poi gli operai si sono messi al lavoro.

Tutti i dettagli e i commenti su L'Eco di Bergamo dell'8 novembre

r.clemente

© riproduzione riservata