Sabato 13 Novembre 2010

Romano: irregolarità al phone center
espulso un tunisino irregolare

Oltre mille euro di multa con la proposta di chiusura del locale avanzata nei confronti di un phone center di Romano controllato venerdì mattina dalla polizia locale.

Durante l'ispezione degli agenti è stato verificato che ad un utilizzatore di Internet non era stato chiesto il prescritto documento d'identità con relativa registrazione da parte del titolare dell'esercizio.

Nei locali del phone center gli agenti hanno anche identificato un cittadino tunisino, S.K. di 26 anni, irregolare in Italia. Questi è stato denunciato e per lui sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale .

È il quarto verbale con relativa multa che la polizia locale di Romano ha stilato in poco più di due mesi, nei confronti dei phone center - sono tre - esistenti in città, nell'ambito di una serie di operazioni di controllo e di prevenzione mirate.

a.ceresoli

© riproduzione riservata