Martedì 16 Novembre 2010

Romano, sequestrati prodotti
a una macelleria islamica

Ben 160 confezioni di pasta, olio, pesce, tisane, caramelle e altri alimentari, prive delle etichette obbligatorie a tutela del consumatore, sono state sequestrate martedì dalla polizia locale di Romano in una macelleria islamica operante in città. Gli agenti hanno verificato la pulizia e l'igiene dei locali e il rispetto delle normative per la conservazione e la vendita dei prodotti alimentari comprese le carni. Durante l'ispezione sono state trovate numerose confezioni di alimentari provenienti dall'Asia, prive di etichette in lingua italiana e senza data di scadenza.

Gli agenti al comando di Angelo Di Nardo hanno provveduto al sequesto delle confezioni irregolari e hanno comminato una multa di 3.166 euro a carico di A.M. di 26 anni , di nazionalità marocchina, residente a Romano e titolare della macelleria-negozio di alimentari. L'operazione si inserisce in una campagna di controlli e di ispezioni che la polizia locale di Romano sta conducendo per la tutela del consumatore e per il rispetto delle normative in materia di vendita di prodotti alimentari

e.roncalli

© riproduzione riservata