Venerdì 19 Novembre 2010

Investito da un furgone:
muore un 70enne di Zogno

Doppio incidente nel giro di pochi minuti venerdì sera a Zogno. E il bilancio è purtroppo drammatico, un morto e un ferito. Tutto è accaduto verso le 18. Michele Bellini, 70 enne molto conosciuto a Zogno, stava attraversando sulle strisce pedonali davanti al distributore Agip, all'incirca a metà di via Locatelli, sull'ex strada statale 470. Dal marciapiede era diretto proprio sul lato dove sorge la stazione di benzina quando è stato urtato da un furgoncino diretto verso Bergamo. Subito soccorso, Bellini non ha fatto però in tempo a raggiungere i Riuniti: è morto in ambulanza prima di arrivare.

La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri di San Pellegrino, intervenuti sul luogo dell'incidente. Dalle prime ricostruzioni sembra che Bellini, verso le 18, ora di punta del traffico dei pendolari, stesse attraversando la provinciale, quando un furgoncino Iveco con a bordo il solo autista, residente ad Almé, lo ha urtato con lo specchietto restrovisore di destra e avrebbe picchiato la testa a terra.

L'uomo si sarebbe accorto solo all'ultimo della presenza dell'uomo in strada, avrebbe cercato di evitarlo sterzando bruscamente ma senza successo. Subito sono scattati i soccorsi. Sul posto è sopraggiunta una prima ambulanza della Croce Rossa da Villa d'Almè, quindi la medicalizzata da San Giovanni Bianco. Il personale medico ha proceduto con le prime operazioni di rianimazione e una volta intubato il 70 enne è stato subito caricato in ambulanza diretto ai Riuniti di Bergamo, dove però non è riuscito ad arrivare vivo.

Contemporanemente al primo incidente, poche centinaia di metri più a valle, dove via Al Boer si immette in via Locatelli, si è verificato un secondo incidente: un'auto ha urtato un ciclista. Stando ai rilievi dei carabinieri della stazione di Zogno una Volvo C30, con a bordo E. B., 55 anni di Zogno, stava immettendosi sulla provinciale.

Nella manovra non ha visto che un ciclista, G. M., 51 anni, di Zogno, stava attraversando in quel punto la strada e lo ha urtato. Il ciclista è così caduto rovinosamente a terra, subito soccorso è stato trasportato all'ospedale di San Giovanni Bianco. Le sue condizioni non sarebbero fortunatamente gravi.

Leggi di più su L'Eco in edicola sabato 20 novembre

r.clemente

© riproduzione riservata