Domenica 28 Novembre 2010

L'asse e il cartello dimenticato
E si esce ancora a Bonate Sopra

«L'asse interurbano Seriate-Mapello - ci segnala un nostro lettore, Massimo - con il completamento e l'inaugurazione nei giorni scorsi del tratto Terno d'Isola-Mapello, non ha fatto trentuno, ma trenta. Come mai? Semplice: se io mi dirigo verso Lecco provenendo da Bergamo, arrivato allo svincolo di Bonate Sopra, le indicazioni stradali ancora mi indicano di uscire per questo svincolo».

«In poche parole - spiega Massimo nella sua email - per andare a Lecco, il tratto che porta a Mapello è agibile e percorribile normalmente, ma io vengo fatto uscire a Bonate Sopra. Una svista? Problemi nell'aggiornare i cartelli stradali? Competenza dell'Anas o della Provincia di Bergamo?»

«Due cose semplici - conclude - si possono fare in attesa di risolvere il problema: mettere un cartello stradale alla svincolo di Bonate che indichi agli automobilisti che vogliono andare a Lecco di proseguire diritto; ai lettori de L'Eco di Bergamo di fare un “tam-tam” informativo verso i propri amici e conoscenti. Così finalmente abbiamo fatto trentuno!».

Come potrebbe il nostro sito non dare il suo contributo a questo «tam tam»?

«In aggiunta - ci scrive anche Giovanni - rimane ahimé a tutt'oggi all'uscita della galleria San Roberto un cartello stradale che indica Lecco-Como ancora in direzione Villa Mapelli, senza invece far proseguire nel nuovo tracciato - sostanzialmente proseguendo diritti nella nuova galleria. Speriamo che qualcuno si decida (Comune di Bonate Sopra? Provincia? Anas ?) ad effettuare le importanti variazioni in tema di segnaletica perché ritengo veramente ridicolo che un'opera di tale portata debba essere degradata per queste dimenticanze e/o leggerezze di chi dovrebbe presidiare la corretta viabilità».

r.clemente

© riproduzione riservata