Martedì 07 Dicembre 2010

Aumenta il costo delle benzine
Un'inchiesta sui distributori in città

C'è un settore che «tira» nonostante la crisi economica. Lo rileva Federconsumatori Bergamo che interviene sugli aumenti del costo di benzina e gasolio. «Va ricordato - recita una nota della Federazione - che ad ogni aumento del costo della benzina aumentano le accise e aumenta l'Iva, quindi ai cittadini viene fatta pagare l'ennesima tassa occulta».

«La nostra associazione, a far data dal 18 ottobre scorso, ha iniziato a monitorare quotidianamente il prezzo praticato da venti distributori di carburante in città: per questo possiamo documentare il significativo balzo verso l'alto dei costi che si devono sostenere per rifornirsi di benzina e gasolio. Siamo anche nelle condizioni di evidenziare la possibilità di risparmio nel fare il pieno, evidenziando la differenza di prezzo tra un distributore e un altro. In questa azione in aiuto ai consumatori potrebbe collaborare l'Amministrazione comunale, ad esempio con un confronto sulla situazione dei prezzi e relativa diffusione».

«Tra i venti distributori osservati ce ne sono quattordici “self service” e sei “serviti”. Le differenze di prezzo al pubblico, registrate il 18 ottobre tra il più costoso dei “serviti” e il più conveniente dei “self service” erano di 0,110 € /L sulla benzina verde e di 0,118 € /L sul gasolio. Il 7 dicembre le differenze tra i prezzi dei medesimi distributori erano di 0,133 €/L per la verde e 0,167 €/L per il gasolio. L'aumento del prezzo della benzina verde registrato dal 18 ottobre al 7 dicembre presso il distributore più conveniente è stato di 6 centesimi di euro al litro e quello del gasolio di 6,5 centesimi; l'aumento della benzina al distributore più costoso è stato di 8,3 centesimi il litro e il gasolio è aumentato di 11,4 centesimi».

«Un dato ci conforta - conclude la nota - la nostra proposta/richiesta di razionalizzare la rete distributiva dei carburanti allargandola ai centri commerciali è vincente. Il luogo dove a Bergamo si paga la benzina al minor costo è presso il distributore Shell (self service) gestito da Auchan in Via Carducci. Il risparmio è notevole: alla data del 7 dicembre '10 può arrivare sino a 13,3  centesimi di Euro il litro. - 8 € per il pieno di benzina a una vettura di media cilindrata.

e.roncalli

© riproduzione riservata