Giovedì 09 Dicembre 2010

La salma di Puppo parte dal Brasile
I funerali sabato a Osio Sotto

La salma di Roberto Puppo, il quarantaduenne originario di Osio Sotto ucciso a colpi di pistola lo scorso 24 novembre in una cittadina nel Nord-Est del Brasile, è in partenza nella serata di giovedì 9 dicembre da Recife e arriverà, via Lisbona, nel tardo pomeriggio di venerdì 10 all'aeroporto di Milano Malpensa. I funerali sono in programma sabato 11 alle 10 nella parrocchiale di Osio Sotto.

Intanto sono sempre in stato di fermo in Brasile tre persone perché sospettate di avere avuto un ruolo nell'omicidio del bergamasco. La notizia è stata confermata mercoledì 9 dicembre dal consolato italiano di Recife, che sta seguendo tutti i passi dell'indagine della polizia brasiliana.

I tre indagati sono un giovane minorenne, un tassista e la donna coi capelli rossi che era stata filmata da una telecamera di videosorveglianza, mentre usciva dall'appartamento di Maceiò dove alloggiava il bergamasco. Gli indagati sono trattenuti in stato di fermo per accertamenti, ma il movente dell'omicidio non è stato ancora chiarito dagli investigatori brasiliani che hanno 30 giorni per chiudere il caso.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata