Domenica 19 Dicembre 2010

Clusone, alla festa dei volontari
commozione e preghiere per Yara

Si è pregato per Yara alla festa annuale di ringraziamento che la Provincia di Bergamo rivolge ai volontari di Protezione civile è stata organizzata per la prima volta fuori dal capoluogo, nella suggestiva cornice di Clusone. Scelta che diventerà una consuetudine: si terrà infatti ogni anno in una località diversa della Bergamasca.

L'edizione 2010 è stata simbolicamente dedicata a Yara Gambirasio, la giovane di Brembate Sopra scomparsa oltre venti giorni fa e che le squadre della Protezione civile stanno ancora cercando, facendo da supporto alle forze dell'ordine.

La festa ha coinvolto circa 500 volontari provenienti da tutta la provincia che, dopo aver sfilato nel centro storico, si sono ritrovati alle 11 in basilica per la Messa. Durante l'omelia l'arciprete monsignor Giacomo Panfilo ha elogiato l'operato dei volontari definendoli «angeli del Signore».

Ha poi ricordato con commozione Yara, lui che è stato per dieci anni parroco di Brembate Sopra, rivolgendo alla giovane e a quanti si stanno prodigando per ritrovarla una preghiera particolarmente sentita.

La festa si è poi spostata in piazza dell'Orologio. Fra le autorità, il presidente della Provincia Ettore Pirovano. Dopo una breve esibizione del Coro Idica sono stati scanditi i nomi dei caduti appartenenti alla Protezione civile orobica.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 19 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata