Domenica 26 Dicembre 2010

Detenuti in carcere coi figli
In via Gleno Vigilia di serenità

Era da vent'anni che in carcere non si faceva una festa con i bambini. La vigilia di Natale, grazie al lavoro organizzativo della direzione, di tutto il personale e al contributo di moltissimi volontari, nella palestra della casa circondariale di via Gleno si è vissuto un pomeriggio di serenità.

Alla festa, animata dallo spettacolo di Oreste Castagna, dai pionieri della Croce rossa e dalle cornamuse dell'associazione «I Baghèt», hanno preso parte 75 bambini figli di detenuti insieme ai loro familiari. A ogni piccolo ospite è stato regalato un pacco dono personalizzato grazie al contributo di negozi e aziende. Il rinfresco è stato a cura dei detenuti che partecipano al corso di cucina. Soddisfatto il direttore del carcere Antonino Porcino, che ha annunciato che con il 2011 saranno promossi altri eventi e progetti a sostegno dei genitori in carcere.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata