Martedì 04 Gennaio 2011

Inps, domande via web
per disoccupazione e mobilità

Più internet e meno code per gli utenti Inps: da quest'anno le domande di disoccupazione ordinaria, mobilità ordinaria e accertamento della posizione contributiva dovranno essere presentate attraverso il sito www.inps.it. È previsto un periodo transitorio di tre mesi in cui l'Istituto garantirà le consuete modalità di presentazione, al termine del quale resteranno validi tre canali, ovvero il sito web, il Contact center con il numero 803164, patronati e intermediari dell'Istituto.

Per andare incontro a chi non ha la possibilità di interagire via internet con l'Inps, comunque, sarà potenziata la funzione del Contact center gratuito (803164), che sarà abilitato non soltanto a fornire le informazioni necessarie, ma anche ad acquisire le relative domande di prestazione e di servizio. «Si tratta di un ulteriore passo avanti verso l'obiettivo di vicinanza dell'Inps ai suoi utenti e in generale a tutti i cittadini italiani - spiega il presidente dell'Istituto, Antonio Mastrapasqua - dato che aumentano i servizi erogati dall'Inps e la possibilità di ottimizzare il proprio tempo potendo operare via internet direttamente da casa o dalla propria azienda. In molti casi le prestazioni dell'Inps sono servizi di assoluta necessità e di altissimo interesse: la possibilità di poterne disporre senza doversi scomodare per recarsi allo sportello delle nostre sedi è un grande passo avanti nei confronti dell'utenza».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata