Martedì 04 Gennaio 2011

Nuovo norme per le Circoscrizioni
Tentorio: «Ridiamo i poteri tolti»

«Abbiamo deciso di ridare le competenze tolte dalla giunta Bruni alle tre Circoscrizioni cittadine: riteniamo questo strumento politico un ottimo interlocutore che per il 2011 avrà 870 mila euro a disposizione». A parlare è il sindaco di Bergamo Franco Tentorio che ha informato della nuova decisione della Giunta: è stato infatti approvato il nuovo regolamento che definisce le competenze delle tre Circoscrizioni cittadine secondo il quale saranno estesi i poteri in mano ai tre organi presenti sul territorio di Bergamo.

Alle Circoscrizioni ritornano i quindi i vecchi poteri di un tempo: dalle piccole manutenzioni ordinarie nelle scuole di quartiere e nelle aree verdi all'estensione degli interventi in ambito culturale e sociosanitario, fino al sostegno dei minori e delle associazioni presenti sul territorio.

Il regolamento, approvato dalla Giunta, ora passerà alla Commissione Statuto e alla fine di gennaio o inizio febbraio andrà in Consiglio Comunale per l'approvazione definitiva. «Le Circoscrizioni sono interlocutori importanti per il territorio - ha ribadito Tentorio - e vogliamo dargli funzioni importanti, perchè vivono e conoscono i quartieri e i loro bisogni».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata