Giovedì 06 Gennaio 2011

Caravaggio, pronto il progetto
per la tangenziale verso Brebemi

La tangenziale Ovest di Caravaggio è ormai ai nastri di partenza. Il 23 dicembre è arrivata l'approvazione del progetto definitivo della strada, lunga circa 5 chilometri (4.800 metri). Obiettivo principale della tangenziale Ovest, progettata dalla Provincia che si occuperà anche della sua realizzazione, sarà quello di collegare il casello dell'autostrada Brebemi, previsto a Nord dell'abitato di Caravaggio, con la Rivoltana (provinciale185) che si trova a Sud.

Così il traffico non dovrà attraversare il centro abitato e viale Papa Giovanni XXIII che porta al santuario santa Maria del fonte. Costo dell'opera 16 milioni di euro che arriveranno da RFI (rete ferroviaria italiana), essendo un'opera complementare e connessa alla tratta Milano Verona della Tav, la linea ferroviaria ad alta velocità che correrà parallela alla Brebemi.

Il tracciato della tangenziale Ovest, sulla quale il traffico giornaliero medio sarà di 8.800 veicoli di cui 900 mezzi pesanti, è abbastanza lineare. Parte dalla provinciale 132 (strada Vidalengo-Caravaggio), aggira a Ovest il centro abitato di Caravaggio fino a connettersi alla provinciale Rivoltana all'altezza dell'incrocio con via Misano. La nuova strada attraverserà un territorio quasi completamente non urbanizzato.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 6 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata