Mercoledì 12 Gennaio 2011

Combine con Piacenza?
AlbinoLeffe: totale estraneità

«Totale estraneità dei propri tesserati» sulla presunta combine tra AlbinoLeffe e Piacenza. In un comunicato la società seriana afferma. «n riferimento al contenuto dell'articolo de "Il fatto Quotidiano" di oggi mercoledì 12 gennaio, l'U.C. AlbinoLeffe ribadisce la totale estraneità dei propri tesserati ai fatti a cui si fa riferimento il giornalista Antonio Massari. La società seriana esclude qualsiasi coinvolgimento nella vicenda, in quanto società che da sempre agisce in ottemperanza e conformità di tutte le normative della giustizia ordinaria e sportiva, considerando il principio di legalità colonna portante del proprio modo di lavorare. L'U.C. AlbinoLeffe si mette a disposizione dell'autorità preposta in qualità di parte lesa nella vicenda in questione».

Nell'articolo di Massari si legge che  «l'Antimafia starebbe indagando sulla serie B e il sospetto della combine in AlbinoLeffe-Piacenza 3-3 dello scorso 20 dicembre a Bergamo potrebbe essere più che fondato. Ci furono così tante puntate sul pareggio che la scommessa fu sospesa: un'anomalia sospetta«.

e.roncalli

© riproduzione riservata