Mercoledì 19 Gennaio 2011

Muore verniciatore in via Moroni
Un ferito positivo all'etilometro

Scontro mortale nella notte tra martedì 18 e mercoledì 19 gennaio in via Moroni, a Bergamo. Per cause ancora imprecisate, si sono scontrate due auto e nell'impatto è deceduto un 40enne, Demetrio Giavazzi, residente a Colognola, mentre è rimasto ferito un 33enne, anch'esso di Bergamo, soccorso dal 118. Per lui ferite solo lievi, ma è risultato positivo al test dell'etilometro. Sul posto anche polizia stradale e polizia locale.

Secondo una prima ricostruzione, il 40enne era al volante di un'Opel Corsa in via Carducci, diretto verso Curno, quando - arrivato all'angolo con via Moroni - si è scontrato con una Ford C-Max guidata dal 33enne che stava andando verso il centro città.

L'urto frontale-laterale è stato violento, tanto che le due macchine si sono accartocciate finendo nei pressi del gommista ed è stata sfiorata una terza auto che era ferma in via Moroni in attesa di immettersi in via Carducci.

È subito intervenuto il 118 con un'automedica e due ambulanze. Lo staff medico ha tentato di rianimare per diversi minuti il 40enne, ma non c'è stato nulla da fare. Il 33enne è stato invece trasportato ai Riuniti di Bergamo per ferite leggere ed è stato dimesso dopo poche ore.

Per lui è scattata però la denuncia per guida in stato di ebbrezza in quanto è risultato positivo al test dell'etilometro.

Demetrio Giavazzi abitava con i genitori in via Einstein 18 a Colognola. Di professione verniciatore, era attualmente disoccupato perché l'azienda in cui lavorava ha chiuso.
 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata