Giovedì 20 Gennaio 2011

Dalmine, rogo in una villetta
Le fiamme distruggono il tetto

Un incendio è divampato verso le 15,30 di giovedì 20 gennaio in una villetta di Dalmine. Le fiamme hanno distrutto gran parte del tetto dell'abitazione al civico 11 di viale Buttaro. Ancora incerte le cause del rogo. Il secondo piano è stato giudicato inagibile.

La villetta è di due piani più il solaio ed è stato proprio il sottotetto, che conteneva diverse cose, ad andare in fiamme per ragioni ancora inspiegabili. Ci sono comunque sospetti sulla canna fumaria della stufa al secondo piano che i pompieri hanno constatato essere ancora molto calda.

Per spegnere l'incendio sono arrivati i vigili del fuoco di Dalmine con un'autopompa e un'autoscala e per dare loro aiuto sono intervenuti anche due mezzi da Bergamo. Sul posto la polizia locale, i carabinieri e la Croce Rossa che ha controllato lo stato di salute delle persone che abitano nella villetta constatando che nessuna ha avuto problemi d'intossicazione.

Circa il 75% del tetto è andato in fumo. Il secondo piano, dove risiede una famiglia, è stato giudicato inagibile, ma più per le infiltrazioni d'acqua causate dall'inevitabile intervento dei pompieri che per le fiamme. Senza problemi il primo piano dove abita una parente anziana della famiglia che però in quel momento non era in casa.

e.roncalli

© riproduzione riservata