Venerdì 21 Gennaio 2011

Freddo ma soleggiato
Ci attende un bel weekend

Le sorprese esistono da sempre, nelle previsioni del tempo, è per questo che i bollettini vengono aggiornati ed emessi ogni 6 ore. Se poi la «sorpresa» è molto localizzata, può tranquillamente nascondersi anche alla più fitta «griglia» di previsione meteo, come un granellino che sfugge alle maglie di un setaccio.

Ci riferiamo, ovviamente, al singolare e piuttosto eccezionale temporalino di neve e grandine di mercoledì sera. Nel complesso, la situazione sta andando come previsto, con l'aria fredda in arrivo da Nord-Est e un sensibile raffreddamento in quota, dove si è passati dai +5 °C di martedì ai -10 °C di giovedì 20 gennaio.

Nuovi brividi anche più in basso, dove giovedì la nebbia si è dissolta quasi ovunque, con un gradito rimescolamento d'aria che ha abbassato l'umidità e ridotto le polveri sottili. La stabilità atmosferica si conferma anche per la fine di settimana, con una bella prevalenza di sole e aria più fredda della norma, ma senza più nebbie in pianura. La neve, lo racconterà la cronaca nazionale, sta interessando l'Italia dall'Emilia in giù, specie il lato adriatico, e farà notizia anche nei prossimi giorni, vista la assoluta immobilità dell'alta pressione sull'Inghilterra, giunta ieri al valore “monstre” di ben 1045 millibar.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata