Venerdì 21 Gennaio 2011

Yara, in palestra col videotelefonico
Denunciati due cronisti di una tv

Il circo mediatico ha levato le tende forse in cerca di nuove Avetrana, ma a Brembate Sopra qualche trapezista della notizia è rimasto. Martedì pomeriggio, 48 ore dopo che la famiglia Gambirasio aveva invocato il silenzio stampa, due cronisti di una tv nazionale sono stati denunciati per molestie.

La coppia, un uomo e una donna (forse per passare come genitori di qualche allieva, sospettano i carabinieri), è stata sorpresa all'interno della palestra da cui è sparita Yara. Secondo le testimonianze, i due, armati di videofonino, erano diretti negli spogliatoi delle ragazzine della ginnastica ritmica, le compagne della tredicenne scomparsa.

Li hanno smascherati le mamme, che, dopo una prolungata e fastidiosa convivenza con microfoni e taccuini, hanno imparato a riconoscere certe facce. Messi alle strette, hanno confessato: «Siamo giornalisti».

Leggi di più su L'Eco di venerdì 21 gennaio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata