Mercoledì 26 Gennaio 2011

Yara, a 2 mesi dalla scomparsa
Ma la speranza non si spegne

Sono trascorsi esattamente due mesi dalla scomparsa di Yara Gambirasio. Era la sera del 26 novembre e della tredicenne di Brembate Sopra da allora, dal momento in cui uscì dalla palestra, non si sa più nulla. In sessanta giorni sono stati ascoltati decine di testimoni, sono state condotte e si stanno ancora conducendo ricerche ovunque in Bergamasca. Una task force di forze dell'ordine, volontari, protezione civile, forestale non ha mai smesso di cercare Yara.

L'inchiesta è svolta a largo raggio e nessuna ipotesi viene scartata. Le speranze di trovare Yara viva rimangono. Le indagini in questi sessanta giorni sono state costellate da diversi momenti: la scomparsa della ragazza, l'assedio delle telecamere, le lettere anonime ai quotidiani, le ricerche con i cani, l'appello dei genitori, le testimonianze ascoltate più volte, infine la richiesta di silenzio stampa da parte dei genitori della ragazza.

L'Eco di Bergamo in edicola mercoledì 26 gennaio dedica due pagine alla vicenda della scomparsa di Yara e agli ultimi sviluppi delle indagini.

e.roncalli

© riproduzione riservata