Mercoledì 02 Febbraio 2011

Università, al Teatro Sociale
l'apertura dell'anno accademico

Venerdì 4 febbraio, al Teatro Sociale di Bergamo Alta dalle ore 16.30, si svolgerà l'inaugurazione dell'Anno Accademico 2010-2011 dell'Università di Bergamo. Un appuntamento importante in cui l'Ateneo si presenta alla città e al mondo universitario. Il programma della giornata prevede alle ore 16 l'accoglienza degli invitati e alle 16.30 un prologo in musica a cura dell'Orchestra “Accademia Symphonica” di Udine e i saluti delle Autorità.

Quindi, gli interventi del Rappresentante degli Studenti e del Personale tecnicoamministrativo, la celebrazione del ventennale dell'Associazione “Pro Universitate Bergomensi” con la relazione del Presidente Emilio Zanetti, e la prolusione del professor Georges Haddad, Directeur de la Division de l'enseignement supérieur de l'UNESCO già Rettore dell'Università Paris 1 Panthéon Sorbonne. A seguire, la relazione del Magnifico Rettore Stefano Paleari e la proclamazione del laureato dell'anno da parte dell'Associazione “Laureati Università di Bergamo”.

Quest'anno la nomina andrà a Nino Di Paolo, Comandante Generale della Guardia di Finanza. “Visto l'anno trascorso – afferma il Rettore Stefano Paleari - è abbastanza naturale che questa inaugurazione sia una riflessione su che cosa rappresenta l'Università, a chi si rivolge e con quali obiettivi, quali sono i suoi interlocutori, come si affrontano i problemi . Sarà una riflessione a tutto campo su dove sta andando la società, il mondo e quale possa essere il ruolo che, in questo processo, gioca l'Università”. Ma non solo. L'inaugurazione dell'anno accademico è anche un'occasione per l'Ateneo che conta oggi quasi 16.000 iscritti di condividere con la città il proprio lavoro.

“E' un' occasione di condivisione, è un giorno in cui non solo chi lavora in Ateneo ma tutti i suoi interlocutori si sentano partecipi di una sperimentazione sociale quale è l'Università” aggiunge il Rettore Paleari. Per l'occasione, l'Università ha inoltre realizzato un agile prodotto editoriale, il “Libro degli Eventi”, che raccoglie i moltissimi incontri, le iniziative nazionali e internazionali, gli eventi originali e specifici organizzati nel corso del 2010; un lavoro per conoscere meglio l'attività dei docenti, al di là della loro impegno di didattica quotidiana, e degli studenti che partecipano alla vita pubblica della loro Università.

Alla celebrazione hanno confermato la loro presenza 18 Rettori che rappresentano l'intero territorio nazionale. A chiusura dell'evento, dalle ore 19.30 alle 21, grazie alla collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune, gli invitati potranno visitare la mostra “Vincere il Tempo. I Collezionisti: la passione per l'arte e il dono alla città” allestita al Palazzo della Ragione - Sala delle Capriate, in piazza Vecchia.

e.roncalli

© riproduzione riservata