Venerdì 11 Febbraio 2011

Schianto in scooter a Paratico
Grave giovane senegalese

Un giovane senegalese è rimasto gravemente ferito nel primo pomeriggio di venerdì 11 febbraio in un incidente stradale a Paratico, paese bresciano confinante con Sarnico. Le condizioni del ventenne, residente a Paratico, sono serie: è stato ricoverato nel reparto maxillo-facciale degli Spedali Civili di Brescia e la sua prognosi è di sei mesi.

Il fatto è capitato in via Dei Mille, la strada comunale interna parallela alla provinciale 469 Sebina Occidentale che collega Capriolo a Paratico. Secondo una prima ricostruzione, attorno alle 13, Seck Cheikhona, in sella al suo scooter 50, stava per immettersi nella strada comunale a doppia corsia di marcia proveniente da una via sterrata secondaria quando, per cause in via di accertamento, si è scontrato con una Fiat Punto che transitava da Paratico in direzione Capriolo. Al volante dell'auto c'era J. P., una diciannovenne residente a Capriolo, rimasta fortunatamente illesa nello scontro.

Nello scontro frontale con la vettura il giovane è stato sbalzato di sella ed è finito a terra. Il senegalese, che è caduto sull'asfalto poco distante dall'auto, ha riportato gravi ferite. Subito è stato dato l'allarme al 118 che dall'ospedale di Iseo ha inviato sul posto un'ambulanza medicalizzata. In via dei Mille, pochi istanti dopo, sono giunti anche i familiari del ragazzo, la cui abitazione si trova a poca distanza dal luogo dell'incidente. Iil giovane senegalese è stato trasferito agli Spedali Civili di Brescia. Le condizioni del ventenne, sottoposto agli esami del caso, sono parse subito molto serie: ha riportato forti traumi nello scontro. Fortunatamente in serata si è saputo che il suo quadro clinico si era stabilizzato e non era in pericolo di vita.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata