Martedì 15 Febbraio 2011

Rame, ladri a Brusaporto e Torre:
rubati 320 vasi dai due cimiteri

A metà gennaio avevano preso di mira il cimitero di Calcinate, rubando il rame utilizzato per la copertura dei tetti delle cappellette. Questa volta la banda ha colpito a Brusaporto e Torre Boldone: dal cimitero hanno portato via i vasi, anche questi in rame.

Il furto a Brusaporto, probabilmente messo a segno nella notte fra lunedì e martedì, 15 febbraio, è stato scoperto al momento dell'apertura. Senza andare tanto per il sottile, i malviventi hanno rovesciato i vasi di tombe e loculi - circa 200 - gettando via i fiori e l'acqua.

Hanno tenuto solo le parti in metallo, per poterle rivendere. Del caso, dopo che il custode al momento dell'apertura si è accorto dell'accaduto e ha dato l'allarme, si stanno occupando gli agenti del Corsorzio di polizia intercomunale dei Colli.

Un colpo identico era stato messo a segno nella notte fra domenica a lunedì, probabilmente dalla stessa banda, al cimitero di Torre Boldone: anche qui sono stati razziati i vasi di loculi e tombe, circa 120.

Ognuno dei due colpi ha fruttato ai malviventi una ventina di chili di rame: rivenduto per essere fuso, il rame vale pochi euro al chilo.

r.clemente

© riproduzione riservata