Giovedì 17 Febbraio 2011

Centra un'auto e si cappotta
Attimi di panico a Valcanale

Madre e figlia insieme a una dipendente di Poste sono finite all'ospedale nel pomeriggio di giovedì 17 febbraio a causa di un incidente accaduto lungo la strada comunale che da Ardesio conduce a Valcanale. Fortunatamente nessuna delle tre è in gravi condizioni anche se la ragazzina ha subìto un forte choc a causa del lieve trauma cranico e di una ferita lacero-contusa riporate nello schianto.

Tutto è successo poco prima delle 13 all'altezza della contrada Albareti in via Val Lass. Da una prima ricostruzione pare che la Fiat Panda condotta dalla dipendente delle Poste, una 39enne sicula residente a Clusone, fosse ferma lungo la corsia che conduce verso Valcanale. Contro di essa, proprio mentre la portalettere stava scaricando la corrispondenza dal baule dell'auto, è andata a sbattere la Renault Twingo, che si è poi capovolta sull'asfalto, sulla quale viaggiavano, nella stessa direzione, madre e figlioletta di 52 e 10 anni di Valcanale.

L'incidente ha provocato disagi, oltre che alla circolazione, anche al servizio postale interrotto per quanto è accaduto: la corrispondenza non ancora consegnata e contenuta nelle cassette a bordo della Fiat Panda è stata infatti recuperata dal personale delle Poste al fine di essere successivamente recapitata ai rispettivi destinatari.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata