Giovedì 17 Febbraio 2011

Mercato nero dei carburanti
Denunciati due romeni per truffa

I prezzi dei carburanti sono da tempo alle stelle ed è dunque nato il mercato nero di benzina e gasolio. Due romeni di 28 e 25 anni, il primo senza fissa dimora e il secondo residente a Robbiate, sono stati fermati e denunciati per truffa e ricettazione dai carabinieri.

I due avevano scelto il parcheggio di un centro commerciale di Merate (Lecco) per proporre la vendita di gasolio a un prezzo concorenziale di 0,80 euro al litro. Un connazionale residente a Bergamo ha dato loro 100 euro, ma i due truffatori se la sono svignata senza consegnare il carburante.

I militari dell'Arma hanno rintracciato nella notte i malviventi nella casa di uno dei due a Robbiate, dove sono stati scoperti anche 20 fusti con 500 litri di gasolio in totale. La provenienza del carburante non è stata gustificata, così il gasolio è stato sequestrato.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata