Lunedì 21 Febbraio 2011

Dopo l'incidente sparisce nel nulla
Riprese le ricerche del ventenne

Ha inviato un sms a un'amica ed è poi sparito nel nulla, allontanandosi a piedi poco dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale che lo ha probabilmente impressionato. Di Daniel Busetti, muratore ventenne di Martinengo, non si sa più niente da sabato sera, dalle 21,46 ora in cui ha inviato all'amichetta del suo paese un messaggio in qualche modo inquietante, come confermato dalla mamma del ragazzo. Le ricerche sono riprese lunedì 21 febbraio con il supporto di un elicottero e della protezione civile.

«Ho fatto un incidente mega galattico. Ti amo. Addio». Lo spiegamento di forze messo in campo per tutta la giornata di domenica non è servito a rintracciare il giovane e nemmeno a individuare elementi significativi per le ricerche. Il ragazzo si è allontanato a piedi sabato sera d'un tratto, senza che nessuno degli amici fermi sul luogo dell'incidente, accaduto a Cavernago lungo la ex statale Soncinese, se ne sia accorto.

Daniel era l'unico, apparentemente, a non avere riportato ferite nel violento scontro tra la sua auto e quella con tre donne a bordo. Teatro dell'incidente l'incrocio tra la Soncinese e le vie che portano a Malpaga e Calcinate.

Il giovane è partito di casa alle 21,15 come raccontato ieri dai genitori Pasquale ed Elena: «Era diretto in un locale di Cavernago insieme ad altri componenti della sua compagnia».

Alle 21,30, per una mancata precedenza, la sua auto è andata a scontrarsi con un'altra vettura. Il veicolo del giovane è finito fuori strada contro un canale mentre l'auto delle tre donne è andata a sbattere su una cancellata.

Daniel è sceso dall'auto con le proprie forze e ha soccorso l'amico, intontito dal trauma alla testa, notando poi le tre donne bloccate nell'altra macchina. I quattro feriti sono stati trasferiti e poi dimessi dagli ospedali di ricovero. Da subito il giovane non si è dato pace. Poi è sparito.

r.clemente

© riproduzione riservata