Venerdì 25 Febbraio 2011

Malles: «Quando il Btg Tirano
partì in soccorso della Valtellina»

«Il "Tirano" è un battaglione entrato nella storia nel 1991 - ci scrive il nostro lettore D. B.- dopo lo scioglimento, che ora, dopo l'abbattimento della sua caserma, è entrato definitivamente nella leggenda. Ogni alpino, che ha svolto la leva obbligatoria nella caserma di Malles Venosta o di Glorenza, sedi storiche del battaglione, potrebbe scrivere un libro di ricordi e fatti che sono ormai diventati delle vere e proprie leggende».

«Quando lo scaglione anziano, quello dei nonni, arrivava alla fine della leva obbligatoria - ci racconta il nostro lettore - l'ultima sera, dopo aver mangiato e soprattutto ben bevuto, veniva salutato dal “silenzio” fuori ordinanza, con grido finale dei congedanti. Successivamente nel piazzale antistante la palazzina della truppa, passava il mulo completamente equipaggiato con tanto di piastra e mortaio. Questo serviva a ricordare che l'alpino è sempre pronto a partire, soprattutto in una caserma operativa come era quella di Malles».

«Per questo vi allego una foto storica, sicuramente l'unica del battaglione schierato nel piazzale, pronto a partire in soccorso delle popolazioni della Valtellina all'indomani della frana del luglio 1987».

«Il "Battaglione Alpini Tirano" lo voglio ricordare così, con il suo artiglio, il "mitico artiglio del Tirano" e schierato, sempre pronto a partire dove c'è bisogno (proprio come nella foto), per mantenere fede al suo spirito e motto :  “….mai tardi"».
 
Il nostro lettore conclude con un «W gli alpini, w il Battaglione Alpini Tirano».



NOTA SULLE FOTOGRAFIE:
Su richiesta dell'autore delle immagini, ricordando che comunque quanto contenuto nel sito è coperto da copyright (© riproduzione riservata), riportiamo quanto da lui espressamente indicato: «Autorizzo solo L'Eco di Bergamo alla pubblicazione e diritti riservati, chiedo che venga chiesto sempre il mio permesso per ogni altra pubblicazione».

r.clemente

© riproduzione riservata