Mercoledì 02 Marzo 2011

Rotto il treno per Milano (8,02)
30' di ritardo e passeggeri stipati

«Il treno delle 8.02 da Bergamo per Milano del 2 marzo si è rotto (guasto al pantografo del locomotore)... e ci siamo rotti anche noi. Siamo partiti per Milano con il treno successivo delle 8,32, con passeggeri in piedi fin da Bergamo. (ovvio: i passeggeri di due treni si sono affollati su un unico treno)».

«A Verdello è salita una folla di passeggeri in attesa da mezz'ora senza informazioni su quanto stava succedendo. Risultato: passeggeri stipati in piedi in tutti i corridoi del treno fino all'arrivo a Lambrate. Mezz'ora di ritardo per un migliaio di passeggeri. Bella performance! Senza dimenticare che il prezzo degli abbonamenti è aumentato dell'8% circa rispetto a gennaio. Grazie, Regione Lombardia!»

D. G., Comitato pendolari bergamaschi

m.sanfilippo

© riproduzione riservata