Domenica 06 Marzo 2011

Don Corinno alla Messa:
«Yara come una santa»

La comunità di Brembate Sopra si è stretta anche domenica 6 marzo alla famiglia di Yara, a otto giorni dalla scoperta del corpo della tredicenne in un campo a Chignolo. Yara è stata ricordata durante la messa dal parroco, don Corinno Scotti, che ha parlato di lei come una «santa», paragonandola a Santa Maria Goretti, uccisa agli inizi del Novecento a soli undici anni, durante un tentativo di violenza.

Don Corinno si è rivolto anche ai genitori di Brembate Sopra, rivolgendo loro un appello, affinchè si prendano cura dei loro figli: «Preferireste - ha sottolineato il sacerdote - essere i genitori di Yara, oppure di un ragazzo che compie questi delitti?».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata