Martedì 08 Marzo 2011

Yara, fiaccolata a Chignolo
Sabato due km di preghiera

Fiaccolata a Chignolo d'Isola in memoria di Yara Gambirasio sabato sera 12 marzo con inizio alle 20,30. Alla fiaccolata, che è organizzata dall'amministrazione comunale, partecipano la parrocchia e i gruppi di volontariato che operano sul territorio chignolese, oltre alle tante persone che vi aderiranno. Il punto d'incontro alle 20,30 è sul sagrato della Parrocchiale per poi iniziare ma marcia con le fiaccole, attraversando il paese e raggiungere via Bedeschi attraverso la pista ciclopedonale che arriva proprio nel campo incolto dove è stato trovato il corpo della piccola brembatese.

Un tragitto di circa due kilometri, durante il quale ci saranno dei momenti di riflessione da parte della gente su questadramamtica vicenda che ha coinvolto tutte le comunità dell'Isola. «Abbiamo deciso di promuovere questa iniziativa per dire no alla violenza, soprattutto contro le persone più deboli i bambini e le donne – evidenzia il sindaco Pierluigi Marra - con l'amarezza nel cuore di tutti e con la tristezza che il corpo di Yara senza vita è stato trovato sul nostro territorio. Come tutti abbiamo sperato e confidato che tornasse a Brembate Sopra per far ritornare il sorriso ai suoi familiari, alle sue compagne di ginnastica ritmica, ai suoi amici, ai suoi concittadini. Ognuno di noi avrebbe voluto trovarla viva e sorridente. Invece siamo qui, magari con qualche polemica gratuita e senza senso, a piangere e a riflettere su quanto accaduto. Vorrei chiedere che partecipino alla fiaccolata anche la gente dei paesi dell'Isola per dire al mondo tutti insieme che amiamo la vita e Yara sarà sempre nei nostri cuori».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata