Mercoledì 09 Marzo 2011

Un solo aggiustamento al rialzo
per i prezzi raccomandati di carburanti

Un solo aggiustamento al rialzo per i prezzi raccomandati di benzina e diesel da segnalare sulla rete carburanti. A muoversi è stata TotalErg, che è salita su entrambi i prodotti di 0,5 centesimi. Sul territorio si registrano, di contro, assestamenti all'insù, frutto degli aumenti dei giorni scorsi, per quasi tutte le compagnie.

È quanto emerge dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it effettuato in un campione di stazioni di servizio rappresentativo della situazione nazionale per la rubrica Check-Up Prezzi QE. A livello Paese, oggi la media dei prezzi praticati della benzina (in modalità servito) va dall'1,563 euro/litro degli impianti Tamoil all'1,570 dei punti vendita Eni e Q8 (no-logo a 1,483 euro/litro).

Per il diesel si passa dall'1,455 euro/litro delle stazioni di servizio Tamoil all'1,464 rilevato negli impianti Q8 (le no-logo a 1,398). Il Gpl, infine, si posiziona tra lo 0,794 euro/litro registrato nei punti vendita Eni ed Esso allo 0,799 euro/litro degli impianti Q8 e Tamoil (0,771 euro/litro le no-logo).

Quanto all'analisi per macroaree (Nord-Ovest, Nord-Est, Centro e Sud) si segnala, in particolare, che nel Mezzogiorno la benzina si conferma oltre quota 1,61 euro/litro nelle sue punte massime, mentre il diesel si avvicina pericolosamente alla soglia di 1,49 euro/litro.

Situazione diversa al Nord-Est dove, nel caso della verde, le compagnie non raggiungono 1,58 euro/litro (sempre nelle punte massime) con punte minime di 1,53 euro/litro.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata