Mercoledì 16 Marzo 2011

Il ministro Tremonti ha firmato
Pedemontana, c'è l'ok definitivo

Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha firmato mercoledì mattina l'atto aggiuntivo alla Convenzione CAL/Pedemontana, che adotta il piano Economico Finanziario del progetto definitivo approvato dal CIPE, cioè l'ultimo tassello ufficiale per la prosecuzione e il completamento della grande infrastruttura lombarda.

L'approvazione di tale atto mantiene invariato il valore di subentro, che resta pari a 1.290 milioni di euro al termine della concessione nel 2044, scongiurando così l'ipotesi di forti aumenti dei pedaggi autostradali.

Lo annunciano il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo. «Evidentemente non portiamo sfortuna - spiegano Formigoni e Cattaneo - con la firma di questa mattina è stata definitivamente messa la parola "sì" al Sistema pedemontano. È un esito che premia il lavoro di Regione Lombardia, dei Ministeri e degli Enti interessati e lo spirito di collaborazione istituzionale. Un esito di cui avevamo ragionevolissima certezza quando, giorni fa, lo annunciammo, sapendo di non azzardare nulla. E infatti ora la firma definitiva sull'opera, così fondamentale per il futuro della mobilità in Lombardia, per i cittadini, le imprese e l'economia, sancisce la possibilità di procedere alla realizzazione nei tempi e nei modi previsti». (Ln)

a.ceresoli

© riproduzione riservata