Mercoledì 23 Marzo 2011

Stage per informatizzare il Tribunale
Al lavoro gli studenti del «Belotti»

Insegnare e fornire agli studenti un'esperienza soprattutto nel campo giuridico informatico. È l'obiettivo della convenzione stipulata tra il Tribunale di via Borfuro e l'istituto tecnico commerciale Belotti, firmata e febbraio e presentata il 23 marzo ai ragazzi coinvolti.

«Il nostro primo obiettivo è la formazione di questi ragazzi», dice il presidente del Tribunale, Ezio Siniscalchi. Nella sostanza la convenzione prevede che 28 studenti di una classe quarta dell'istituto Belotti nel periodo estivo facciano uno stage di un mese, a scaglioni, all'interno del Tribunale.

In particolare i loro compiti saranno mirati verso l'informatizzazione del Tribunale, vista anche la loro specializzazione scolastica. Accogliendo gli studenti nell'aula di Corte d'assise, il presidente Siniscalchi ha spiegato: «Qui a Bergamo siamo ormai ampiamente informatizzati, pur avendo ancora qualche punto da sistemare: per esempio i decreti ingiuntivi sono ormai in via digitale, e presto toccherà a ingiunzioni e ufficiali giudiziari».

Soddisfatto anche il preside Salvatore Spadaro: «Abbiamo sempre avuto particolare attenzione per la didattica e le sperimentazioni: tra queste rientra l'attività di stage. A voi ragazzi dico: date la massima disponibilità perché questa esperienza vi servirà nella vita».

r.clemente

© riproduzione riservata