Mercoledì 23 Marzo 2011

«Elenco Sì!» sarà distribuito
a circa 300 mila famiglie

«Elenco Sì!» si conferma l'annuario telefonico preferito dai bergamaschi. L'elenco del gruppo «Pagine si'!» viene infatti distribuito gratuitamente a circa 300 mila famiglie tra Bergamo e provincia, numero che comprende anche gli utenti che sono dispongono una linea telefonica fissa.

L'ennesimo primato per il gruppo di Terni nato nel 1996 con l'obiettivo di erodere la situazione di monopolio che ha sempre caratterizzato il settore. Un risultato reso possibile soprattutto per merito del forte tasso di innovazione che da sempre rappresenta il tasso distintivo di ciascuno Elenco Si'!. Che diventa cosi' molto di piu' di un tradizionale elenco telefonico.

Numerose le novita' dell'edizione 2011 di Bergamo e provincia, a cominciare dalla nuova frontiera 3D utilizzata per la copertina e per alcune inserzioni. Per dirla con le parole di Roberto Preda, coordinatore Pagine Si'! per il territorio bergamasco, l'edizione 2011 «non è solo un elenco telefonico ma anche un elenco di servizi utili».

E' una guida al cittadino: basta sfogliare le pagine dell'elenco per trovare, in rigoroso ordine alfabetico per facitarne la consultazione, informazioni preziose per ciascun cittadino del tipo come fare la carta d'identità, oppure centri per anziani, o ancora rinnovo della patente.

Ma Elenco Si'! sa anche trasformarsi in una guida turistica, con tanto itinerari e foto. Per poi, a seconda delle esigenze dell'utente, diventare anche un elenco categorico ottimizzato dalla tecnologia Micosoft Tag che permette a qualunque possessore di smart phone di ultima generazione di fotografare il pittogramma pubblicato su Elenco Si' accanto alle inserzioni per essere trasferito in pochi secondi sul sito personalizzato dell'azienda scelta.

Spazio anche alla solidarietà nell'edizione 2011-2012 di Bergamo e Provincia: grazie, infatti, al Banco della Solidarietà pubblicato sulle pagine di Elenco Si'! centinaia di famiglie bisognose del bergamasco possono beneficiare di pacchi di cibo e beni di consumo raccolti da supermercati e privati cittadini.

E in tutte le 63 edizioni italiane di Elenco Si'! ci sara' quest'anno una pagina dedicata espressamente alla Caritas italiana nel 40° anniversario della sua fondazione.

r.clemente

© riproduzione riservata