Venerdì 25 Marzo 2011

Incontro sull'autismo
al Centro Scarpellini

All'interno del ciclo d'incontri formativi del mercoledì «Crescere insieme… (Noi famiglia. Per ritrovare sé stessi e rinnovare il rapporto familiare)», il Consultorio familiare Scarpellini di Bergamo propone un incontro di confronto con Anna Gabbiadini (direttore Centro polifunzionale per la grave disabilità Scala di Giacobbe, responsabile di progetto del Centro Koinonia – Progetto Autismo) e Lucio Moderato (Psicologo-psicoterapeuta, direttore Divisione Extramurariz dell'Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone e Consulente Fondazione Angelo Custode Onlus) sul tema: « E se la bolla scoppiasse?»

Vivere l'autismo dentro le relazioni familiari. I bisogni delle persone affette da qualsiasi tipo di disabilità, sono bisogni «esistenziali», appartengono al ciclo di vita, e vanno, quindi, interpretati in modo multifattoriale utilizzando strumenti psicologici, educativi, riabilitativi, sociali e medici. Solo attraverso la presenza di un «forte» programma educativo/abilitativo individualizzato realizzato secondo una metodologia chiara e condivisa con le famiglie si possono avere dati certi riguardo l'efficacia di un intervento.

Appuntamento mercoledì 30 marzo alle ore 20.45 al Consultorio Scarpellini di via Conventino 8 a Bergamo (telefono 035.4598350, [email protected]). La partecipazione all'incontro è aperta fino ad esaurimento disponibilità ed è gratuita.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata