Martedì 29 Marzo 2011

In redazione un'email di protesta
Soppressa una corsa per Zandobbio

«Con sgradita sorpresa ho scoperto stamattina che da lunedì 28 marzo la tratta Bergamo-Zandobbio delle 17,35 è stata soppressa. Trovo estremamente vergognoso questo fatto, dato che l'abbonamento è già piuttosto salato, ci sono pochissimi passaggi a Zandobbio e ne togliete ancora: vi rendete conto che così ci costringere ad attendere il bus per un'altra ora, magari al buio, con la pioggia o la neve, respirando "aria buona", oppure a prendere un bus che si fermi a Trescore e a fare 3 km a piedi oppure chiedendo la gentilezza di qualcuno che viene a prenderci, spendendo per il carburante e inquinando l'ambiente (avendo oltretutto pagato per essere portati a Zandobbio)?».

In conclusione, visto che gli abbonamenti sono ulteriormente aumentati, visto che il disagio è già abbondante per chi abita nelle frazioni di Cenate Sotto e Sopra, Zandobbio e Selva, visto che le corse sono esageratamente rare, si ritiene inaccettabile la soppressione di questa ulteriore corsa e se ne richiede il ripristino immediato. Questa comunicazione verrà inoltrata a varie associazioni di consumatori».

Lettera firmata

m.sanfilippo

© riproduzione riservata